lunedì 2 maggio 2016

:: CALLIGRAFIA LAST MINUTE ::

Decidere di far scrivere i nomi degli invitati all'ultimo minuto, quando le buste delle vostre partecipazioni sono già chiuse, magari con un sigillo in ceralacca già applicato non è impossibile!


Con un po' di pazienza e tempo in più si riesce a fare anche questo!

Non stupitevi però se il servizio di calligrafia avrà un prezzo più alto del normale. Maneggiare buste già sigillate e scrivere su una superficie non completamente piana porta via più tempo e richiede maggiore attenzione. Ma non è impossibile.

Se siete arrivati in fondo ai vostri preparativi e vedete una calligrafia che vi piace per i nomi dei vostri invitati sulle buste, non vi scoraggiate. Si possono calligrafare!


In questo caso gli sposi hanno scelto un inchiostro naturale (mallo di noce) con una goccia di oro per renderlo più luminoso. Lo stile scelto è una variazione dello stile Virginia.


Read More

giovedì 14 aprile 2016

:: ORO, AVORIO, BIANCO ::

Pensate che l'oro sia una scelta troppo azzardata?
A volte un piccolo elemento brillante su un colore neutro aggiunge quel tocco di raffinatezza che non guasta

Per questo coordinato è stato scelto inchiostro oro su buste avorio con la mia calligrafia in stile Virginia; la semplicità di questo stile bilancia la scelta dell'oro, se avete paura di "esagerare".



I segnaposto sono stati magistralmente realizzati assemblando questi nametags in carta oro con nomi in calligrafia e inchiostro bianco.


L'intero design è a cura di PRATICDESIGN.

Un video pubblicato da CeciliaBCalligraphy (@cecilia.boschi) in data:


Read More

mercoledì 10 febbraio 2016

:: INCHIOSTRO BIANCO E CARTONCINO ECOLOGICO ::

A volte le cose semplici racchiudono tesori stupendi.

Come nel caso di questi inviti di matrimonio, stampati e poi personalizzati con il nome degli invitati scritti a mano con inchiostro bianco in stile Copperplate.


Per chi vuole fare una scelta etica anche in occasione del suo matrimonio, la carta FAVINI CRUSH è realizzata con sottoprodotti di lavorazioni agro-industriali che sostituiscono fino al 15% della cellulosa proveniente da albero.


I residui di agrumi, uva, ciliegie, lavanda, mais, olive, caffè, kiwi, nocciole e mandorle sono le materie prime naturali che, salvate dalla discarica, vengono utilizzati per la produzione di queste esclusive carte dall’aspetto tattile inusuale.

Queste partecipazioni sono state realizzate dalla Boutique Tipografica NostroInchiostro di Roma.


Una scelta etica che si abbina perfettamente con la calligrafia!


Read More